Il giorno delle locuste

“Sarebbe folle rimettere tutto in discussione con una crisi al buio. Le locuste della speculazione aspettano le prossime prede per colpire.”  (Silvio Berlusconi: un passaggio del suo discorso al Senato, 21 giugno 2011.)

Il Cavaliere incassa la fiducia e ribadisce che non ci sono alternative possibili al suo governo. Nonostante le sconfitte alle ultime amministrative, nonostante i referendum e soprattutto nonostante la Lega, che a Pontida ha dato l’impressione di essersi un po’ stufata di B.

Ed ora quindi si va avanti, navigando a vista, con puntati addosso gli occhi di Moody’s e delle altre agenzie di rating, pronte ad abbassare i loro giudizi sull’Italia.

Le locuste evocate oggi sarebbero dunque insetti famelici pronte a divorarci?

Troveranno spazio in un paese popolato da piovre e squali di ogni genere?

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...