Eppure soffia

“Eppure il vento soffia ancora / spruzza l’acqua alle navi sulla prora” (Pierangelo Bertoli)

Il vento soffia sull’Italia e soffia forte, a quanto pare.

Se il primo turno delle amministrative aveva dato segnali importanti, i ballottaggi li hanno ancora di più rimarcati.

Gli elettori (quelli senza cervello, secondo il premier) hanno scelto Pisapia a Milano e De Magistris a Napoli, ma non solo.  I candidati del centrosinistra vincono anche a Cagliari, Trieste, Novara, Grosseto, Mantova, Pavia e qualcosa dovrà pur significare.

I politologi avranno modo di sbizzarrirsi nelle analisi del voto, ma forse è legittimo chiedersi una cosa. E se gli elettori, i cittadini, la gente, il popolo (chiamiamoli come vogliamo) si fossero stancati di un certo modo di fare politica? Certo bisogna stare attenti a dare per morto il berlusconismo, ma di sicuro qualcosa si è rotto nel meccanismo.

L’ossessione per i comunisti questa volta non ha pagato, così come le litanie sui giudici toghe rosse e la campagna elettorale tesa a demonizzare gli avversari: la voce del Presidente del Consiglio è apparsa gracchiante come quella di un vecchio disco rotto.

E i suoi corifei che hanno gridato per settimane contro rom, musulmani, droghe libere oggi moderano i toni oppure si nascondono, come la Santanchè.

La Milano di Pisapia non avrà sicuramente i minareti al posto dei grattacieli e il nuovo sindaco è atteso da un compito ingrato. come del resto De Magistris a Napoli, dove il solo problema dei rifiuti basta e avanza.

Da oggi si discute (ancora) di alleanze, strategie, primarie. Che cosa farà la Lega? E il Pdl come assorbirà la botta? E il Pd riuscirà a sciupare tutto? I giochi della politica non si fermano, ma attenzione: il vento soffia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...