Forse abbiamo frainteso

“Abbiamo presentato una riforma della giustizia che per noi è fondamentale. In Italia abbiamo quasi una dittatura dei giudici di sinistra.” (Silvio Berlusconi, rivolto a Barack Obama, Deauville 26/05/2011).

Nel corso del vertice G8 che si tiene a Deauville, in Francia, il Presidente del Consiglio ha ritenuto necessario avvicinare il Presidente americano Barack Obama per dirgli quanto sopra. Non esistono problemi più importanti, evidentemente, per lui. Non esistono la crisi economica, il precariato, le tensioni sociali, il rischio default della Grecia, la tenuta dell’Euro, i rapporti tra Cina e Occidente, la situazione del Giappone, le rivolte maghrebine, la guerra in Libia ed altre cose di cui probabilmente Obama, Merkel, Sarkozy e gli altri vorrebbero discutere. No, per lui esiste soltanto l’ossessione dei giudici comunisti. E basta, per favore. Mr. Obama, lo scusi: l’uomo è molto provato ultimamente.

Ma forse non è vero, abbiamo solo sognato e questa frase non l’ha mai detta.

O forse ha detto sì qualcosa, ma come al solito noi tutti abbiamo frainteso.

Annunci

Un pensiero su “Forse abbiamo frainteso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...