Ministeri al Nord? Sì, a Sucate

Tutto è iniziato su Twitter e da una piccola, ma geniale trovata di un certo Lucah, che ha rivolto alla Moratti il seguente, perentorio messaggio:

“il quartiere Sucate dice no alla moschea abusiva in via Giandomenico Puppa!! Sindaco rispondi!

L’efficientissimo staff della sindachessa, preso dall’euforia per il web che in questi giorni ha caratterizzato la campagna elettorale morattiana, ha risposto così:

“nessuna tolleranza per le moschee abusive. I luoghi di culto si potranno realizzare secondo le regole previste dal nuovo Pgt.”

Da lì in poi c’è stata una vera e propria tracimazione di messaggi sulle nefandezze che accadono a Sucate. Inutile dire che Sucate non esiste, tanto meno Via Giandomenico Puppa!

E così, più della televisione potè il web. Più dell’inondazione di messaggi berlusconiani a reti unificate sono stati i cinguettii di Twitter a fare breccia.

Segno che qualcosa sta cambiando, forse.

Nel frattempo il dibattito politico è incentrato sulla possibilità di trasferire alcuni Ministeri al Nord. A questo punto, perchè non trasferirli a Sucate?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...