Chi è amico di Gheddafi?

Quanti sono i morti in Libia? Meno di mille? Più di mille? C’è chi dice che possano essere diecimila e chi dice che è impossibile. Assistiamo in questi giorni ad una sorta di raccapricciante ragioneria, quasi ci fosse differenza se il numero dei morti fosse a tre zeri oppure a quattro zeri.  Le fosse comuni esistono o sono una bufala come quelle di Timisoara, in Romania, alla fine del 1989? L’unica verità incontrovertibile è che Gheddafi ha instaurato e mantenuto in Libia per oltre 40 anni un regime dittatoriale e sanguinario, avallato o quanto meno sopportato dalle potenze occidentali, che hanno chiuso un occhio, se non tutti e due, dando priorità agli interessi commerciali intrapresi. Davanti al dio petrolio, sempre lui, indiscusso dominatore della scena mondiale, si sono inchinati più o meno tutti.

L’Italia ha stretto un patto scellerato con la Libia, il nostro Presidente del Consiglio lo ha ricevuto più di una volta con tutti gli onori.  Abbiamo assistito ad uno spettacolo deprimente, con contorno di tende, amazzoni, cavalli berberi. Una ridicola pagliacciata dietro la quale si nascondevano interessi economici ingenti. Gheddafi amico dell’Italia e amico di B. come Mubarak, Ben Alì, Putin, Lukaschenko, tutti esempi di illuminati e lungimiranti capi di stato democratici.

Ed ora che le cose sono precipitate, tutti si defilano. Chi è amico di Gheddafi?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...